Il trattamento oloproteico

Diversi medici, nutrizionisti, dietisti sostengono che le diete a base di proteine siano completamente errate da ogni punto di vista in quanto si tratta di un tipo di nutrizione che tralascia i carboidrati, grassi e fibre, alimenti fondamentali per una sana e corretta alimentazione.

In primis il trattamento oloproteico o normoproteico, che dir si voglia, non è una dieta! È un trattamento che può durare da un minimo di 10 ad un massimo di 21 giorni.

Nel caso che si decida di introdurre le proteine tramite l’utilizzo del sondino nasogastrico il trattamento può essere fatto per 10/14 gironi. Nel caso in cui si preferisca il trattamento per os,  la durata è da un minimo di 7 ad un massimo di 21 giorni.

Il trattamento oloproteico prevede l’introduzione di proteine disciolte in acqua durante il giorno ed una cena a base di proteine e verdura oltre, naturalmente, all’introduzione di vari integratori.

La quantità proteica da assumere durante il giorno deve essere calcolata scrupolosamente e secondo le giuste proporzioni da uno specialista, altrimenti si rischia di provocare scompensi  fisiologici che possono portare a  squilibri abbastanza gravi .

Grazie a questo trattamento si ha la possibilità di perdere peso velocemente, in maniera del tutto sana e detossificante. Ciò è dimostrabile semplicemente facendo le analisi del sangue di routine prima e dopo la terapia.

Si attaccano efficacemente le adiposità localizzate  come nella tecnica NEP) in quanto si attiva la lipolisi la quale, grazie alla chetogenesi e ad una moderata attività fisica, aiuta a curare il disturbo della Silhouette.

Come per la metodica NEP, è di fondamentale importanza capire che questa metodica va utilizzata come incentivo al cambiamento dello stile di vita, cambiamento basato su una sana dieta equilibrata e sulla attività fisica.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.